TIM tratta con Mediaset per Infinity+ e la Champions League su TIMvision

TIM sembra puntare sempre più sui contenuti televisivi per conquistare quote di mercato e incentivare la diffusione della connessione ad Internet presso le famiglie italiane. L’operatore telefonico nei mesi scorsi ha investito con DAZN nell’acquisto dei diritti di trasmissione della Serie A per il prossimo triennio e adesso pare voglia replicare la mossa anche con Mediaset e la sua piattaforma Infinity+.

Secondo quanto riportato da Milano Finanza, infatti, TIM e Mediaset starebbero trattando per portare Mediaset Infinity su TIMvision. La strategia mira chiaramente ad arricchire l’offerta combinata di TIM, che già offre ai propri clienti pacchetti che affiancano TIMvision a Netflix e Disney+ e che da luglio aggiungerà anche DAZN e tutta la Serie A.

La Champions League in streaming su TIMvision

Mediaset Infinity, tramite il servizio a pagamento Infinity+, aggiungerebbe a TIMvision non solo film e serie TV, ma anche 121 partite a stagione di Champions League (le stesse di cui Sky ha i diritti non esclusivi) per i prossimi tre anni, andando in un certo qual modo a completare l’offerta calcistica di TIM che, tramite DAZN, include già tutta la Serie A e tutta la Serie B.

Se la trattativa giungerà a conclusione, TIM potrebbe quindi presentarsi sul mercato con un pacchetto composto da TIMvision, DAZN e Infinity+ proposto ad un prezzo concorrenziale, nonché in abbinamento a una delle offerte di connettività fissa dell’operatore.

Oltre ad un risparmio rispetto alla sottoscrizione separata dei singoli abbonamenti, per il cliente ci sarebbe la comodità di accedere da un unico decoder come il TIMvision Box, di pagare tutto tramite la bolletta TIM e di poter seguire il meglio del calcio, gli altri sport, film e serie TV semplicemente in streaming.

Fonte: HDblog