Sony SRS-NS7: speaker indossabile con Dolby Atmos e audio 3D

Sony ha presentato il nuovo SRS-NS7, uno speaker indossabile progettato per l’uso casalingo che si posiziona intorno al collo appoggiandolo comodamente sulle spalle.

Il Sony SRS-NS7 è realizzato in silicone e vanta nella parte interna posteriore un rivestimento morbido che assicura un buon comfort anche dopo ore di utilizzo. L’esterno presenta invece un’elegante finitura in tessuto sulla quale spicca il logo del produttore nipponico.

Lo speaker indossabile Sony SRS-NS7

Le dimensioni prevedono una larghezza di 244 millimetri, un’altezza di 53 millimetri e una profondità di 185 millimetri, per un peso complessivo di circa 319 grammi. Tra le caratteristiche del diffusore indossabile c’è la certificazione IPX4 che ne garantisce la resistenza agli schizzi d’acqua.

Sotto l’aspetto tecnico, il Sony SRS-NS7 ospita due diffusori X-Balanced Speaker Unit di 32 x 33 millimetri full range rivolti verso l’alto e progettati per inviare le onde sonore direttamente nelle orecchie di chi lo indossa. A fianco di questi altoparlanti ci sono due radiatori passivi che hanno il compito di riprodurre i bassi, mentre dei microfoni sono deputati a far funzionare il sistema di eliminazione dell’eco e a catturare la voce dell’utente, dato che il prodotto può essere sfruttato anche per effettuare delle chiamate in vivavoce abbinandolo ad uno smartphone.

C’è il supporto a Dolby Atmos e all’audio spaziale Sony 360 Reality Audio

Lo speaker indossabile Sony è il primo nel suo genere ad assicurare la compatibilità con l’audio ad oggetti di Dolby Atmos, oltre a garantire pieno supporto alla tecnologia Sony 360 Reality Audio (un sistema di simulazione dell’audio 3D) e ad essere compatibile con i televisori Sony Bravia XR.

SRS-NS7 può essere collegato alle sorgenti esterne tramite Bluetooth 5.0 con SBC, AAC e LDAC (profili A2DP, AVRCP, HSP, SPP e HFP) oppure, in alternativa, tramite il trasmettitore wireless WLA-NS7 fornito in dotazione.

Il trasmettitore wireless Sony WLA-NS7

La resa è tipica di un sistema audio a due canali che virtualizza il suono surround e l’audio spaziale. A tal proposito, per ascoltare contenuti in formato 360 Reality Audio serve l’applicazione per smartphone Sony | Headphones Connect App e ovviamente l’abbonamento a un servizio di streaming che mette a disposizione questo genere di brani. Tra i più popolari si segnalano Amazon Music Unlimited HD, Deezer e Tidal.

Audio “su misura” con l’app 360 Spatial Sound Personalizer

Alcune funzioni esclusive sono inoltre accessibili agli utenti in possesso di un TV Sony Bravia XR. Si parla in questo caso di una resa ottimizzata per quanto riguarda le tracce Dolby Atmos e di una migliore sincronia tra parlato e suono. Le prestazioni possono essere personalizzate comunque tramite l’app 360 Spatial Sound Personalizer che, partendo da una foto del padiglione auricolare dell’utente, è in grado di lavorare in sinergia con l’elettronica dello speaker per calibrare l’emissione sonora in maniera specifica.

Ultima, ma non meno importante, è la funzione multi-point che consente di abbinare al Sony SRS-NS7 due dispositivi contemporaneamente, dando così modo di rispondere ad una chiamata premendo un semplice tasto mentre si sta ascoltando musica o la propria radio preferita in streaming. Conclusa la conversazione, lo speaker torna in automatico alla riproduzione.

Sony dichiara per il suo diffusore indossabile un’autonomia di 12 ore con volume impostato a 16 su una scala di 31 livelli. Usando il prodotto al massimo della potenza sonora si arriva invece a 5 ore di utilizzo. Grazie alla funzione di ricarica rapida è però possibile avere 60 minuti di autonomia con volume a 22 in appena 10 minuti.

Sony SRS-NS7: prezzo e disponibilità a partire dal novembre

Il nuovo Sony SRS-NS7 sarà disponibile sul mercato da novembre ad un prezzo indicativo di 299 euro. Il trasmettitore wireless WLA-NS7, incluso nella confezione, sarà acquistabile anche singolarmente a 59,99 euro per consentire a chi è in possesso di un paio di cuffie Sony compatibili (modelli WH-1000XM3, WF-1000XM3, WI-1000XM2, WH-1000XM4, WF-1000XM4, WH-XB900N, WH-XB700, WH-H910N, WH-H810, WF-C500 e WH-XB910N) di collegarle ad un TV Bravia XR, previa installazione di un aggiornamento firmware che il produttore rilascerà entro il prossimo gennaio.