Sonos: assistente vocale in arrivo, secondo un sondaggio

Sonos potrebbe implementare in futuro un proprio assistente vocale sui suoi prodotti audio, è questa la possibilità che emerge da un sondaggio che l’azienda ha inviato ad un gruppo selezionato di utenti.

Niente dati nel cloud per l’assistente vocale Sonos

La notizia è stata condivisa su Reddit e ha subito fatto il giro del Web suscitando l’interesse degli appassionati. Secondo quanto specificato nel sondaggio, l’eventuale assistente vocale Sonos avrebbe la capacità di interagire con l’utente ricevendo domande e fornendo delle risposte dopo aver elaborato tutto in locale, quindi senza inviare i dati nel cloud per non mettere a repentaglio la privacy dei suoi utilizzatori.

Sonos parla di un “potenziale nuovo prodotto” attivabile tramite il comando vocale “Hey Sonos” e in grado di gestire la ricerca dei brani musicali, il loro ascolto e la possibilità di smistare la riproduzione tra gli altoparlanti Sonos presenti nella stessa abitazione.

Sonos: sondaggi per proporre al pubblico nuove idee

Interpellata da “The Verge” per commenti sui contenuti del sondaggio, Sonos ha risposto che al momento non c’è nulla da comunicare, dato che l’invio di sondaggi ai clienti per proporre nuove idee e soluzioni si tratta di una prassi consolidata. Non è quindi detto che tutte le idee al vaglio del marchio americano abbiano in seguito un reale approdo sul mercato.

La cosa certa è che Sonos ha un certo interesse per il mondo degli assistenti vocali, come confermato dall’acquisizione di Snips, azienda francese specializzata proprio in questo tipo di tecnologie, avvenuta nel 2019.