Sky Q: l’aggiornamento rinnova interfaccia e funzionalità

Dopo il rilascio in versione sperimentale per un selezionato gruppo di clienti avvenuto il mese scorso, Sky Italia ha dato il via alla distribuzione ufficiale di un aggiornamento per Sky Q che introduce alcune novità grafiche e funzionali tese a migliorare l’esperienza d’uso.

La pay TV del gruppo americano Comcast, da poco più di un mese entrata nel mercato delle telecomunicazioni grazie al lancio dell’offerta Sky Wifi, continua l’evoluzione della piattaforma hardware Sky Q, che guadagna con questo aggiornamento una nuova interfaccia panoramica in grado di presentare al meglio i contenuti inclusi nel catalogo.

La nuova interfaccia widescreen e le Pagine vetrina di Sky Q

Quando il cliente naviga tra le varie schermate contenenti i programmi, infatti, la nuova interfaccia widescreen di Sky Q chiude automaticamente la finestra con la mini TV in alto a sinistra per mostrare a schermo pieno le locandine dei contenuti come film, serie TV, spettacoli, documentari o cartoni animati. La navigazione risulta quindi più immersiva e piacevole.

Altra novità di rilievo è l’introduzione delle Pagine vetrina, ovvero le schermate dedicate al singolo programma che, grazie ai nuovi pulsanti dinamici variabili a seconda del contenuto selezionato, rendono più agevole effettuare tutte le più comuni operazioni, tra cui avviare la visione o farla ripartire da capo, accedere ai dettagli e alle trame, conoscere gli orari delle repliche, scegliere la qualità video o eliminare il file nel caso in cui si tratti di un contenuto già scaricato sull’hard disk di Sky Q.

Interazione migliorata grazie al controllo vocale potenziato

L’aggiornamento promette inoltre un miglioramento del sistema di controllo vocale, con Sky che in questo caso ha aggiunto nuove parole chiave utili a gestire al meglio la navigazione all’interno dell’offerta proposta al pubblico.

Sky Q fa quindi un altro passo avanti verso un’ulteriore semplificazione del suo funzionamento. Il box di Sky è ad oggi uno dei dispositivi più completi sul mercato grazie alla possibilità di ricevere le trasmissioni satellitari, terrestri e IPTV, scaricare film e altri programmi sul disco rigido integrato (disponibile nei tagli di 2 TB per Sky Platinum e di 1 TB per Sky Q Black) o visualizzare contenuti in streaming grazie alle app preinstallate come YouTube, YouTube Kids, Netflix, Spotify, DAZN, Mediaset Play e le applicazioni interattive Sky TG24, Sky Sport e Sky Meteo.

Come verificare se Sky Q è aggiornato alla nuova versione software

Si ricorda che l’aggiornamento di Sky Q è già in distribuzione e sarà inviato in automatico e gradualmente a tutti i decoder nelle prossime settimane. L’update può essere comunque effettuato manualmente andando nelle apposite voci del menu, mentre per verificare se il decoder è stato già aggiornato basta verificare tra le informazioni del dispositivo che sia installata la versione software Q120.002.15.00L.