Resident Evil: Infinite Darkness, la serie TV su Netflix nel 2021

Netflix ha annunciato una nuova serie TV anime basata sulla saga di videogiochi Resident Evil. Il titolo scelto per la produzione è Resident Evil: Infinite Darkness, mentre l’uscita è prevista per il 2021.

La serie TV originale Netflix arriva a tre anni di distanza dall’uscita del film Resident Evil: Vendetta e, come il lungometraggio, sarà realizzata in computer grafica 3D sfruttando tutte le evoluzioni tecnologiche disponibili.

Resident Evil: Infinite Darkness in streaming su Netflix tra azione e horror

Resident Evil: Infinite Darkness si basa sulle storie dei personaggi Leon S. Kennedy e Claire Redfield. Secondo quanto sottolineato da Netflix, la serie mescolerà azione e horror mostrando al pubblico un universo Resident Evil diverso da quanto visto finora al cinema e nei videogiochi della saga per PlayStation.

Il teaser di Resident Evil: Infinite Darkness in arrivo su Netflix nel 2021

La produzione e la supervisione della serie TV saranno affidate a Hiroyuki Kobayashi di Capcom. TMS Entertainment produrrà Resident Evil: Infinite Darkness mettendo a frutto l’esperienza maturata con gli anime, mentre Quebico sarà responsabile dell’animazione in 3DCG lavorando sotto la direzione di Kei Miyamoto, già co-produttore del film Resident Evil: Vendetta.

Il video teaser e la prima immagine ufficiale della serie TV in computer grafica 3D

In occasione dell’annuncio della nuova serie TV che sarà distribuita in tutto il mondo in streaming, Netflix ha pubblicato un’immagine e un video teaser che anticipano parte delle ambientazioni che caratterizzeranno questa nuova produzione originale.

Il teaser ufficiale di Resident Evil: Infinite Darkness

Fonte: comunicato stampa