Netflix supera gli oltre 200 milioni di abbonati

Netflix continua a veder crescere il proprio numero di abbonati in tutto il mondo. La piattaforma in streaming americana ha infatti superato i 200 milioni di sottoscrittori complessivi, di cui 37 milioni aggiunti nel corso del 2020.

Ad incidere sull’andamento di Netflix è stata sicuramente la pandemia che ha cambiato le abitudini del pubblico, portandolo a preferire l’intrattenimento domestico a causa delle restrizioni alla vita sociale, senza dimenticare le chiusure di cinema, teatri e altri luoghi culturali o ricreativi.

Netflix: “La Regina di scacchi” tra le serie TV di maggiore successo

Tra le serie TV Netflix che hanno riscosso un ottimo successo c’è “La Regina degli scacchi“, vista da oltre 62 milioni di spettatori nel primo mese di disponibilità nel catalogo.

Buoni riscontri sono stati registrati anche per la serie di Shonda Rhimes, “Bridgerton“, per “The Crown” e per “The Witcher“, di cui è prevista una seconda stagione.

Tradotto in dati economici, Netflix ha registrato 25 miliardi di dollari di ricavi, con un utile cresciuto di 4,6 miliardi corrispondente a un aumento del 76%.

Netflix: un nuovo film in streaming ogni settimana per tutto il 2021

Le previsioni sull’andamento di Netflix nel 2021 sono più caute rispetto al boom evidenziato del servizio l’anno scorso. La società di Reed Hastings ha comunque fatto capire chiaramente di voler continuare ad investire sul prodotto, annunciando proprio pochi giorni fa la strategia di proporre un nuovo film con registi o attori di primo piano ogni settimana.