La Prima della Scala 2020 su Rai 1 e in streaming su RaiPlay il 7 dicembre

La Prima della Scala 2020 sarà diversa dagli altri anni per via della pandemia di coronavirus che impedirà la presenza del pubblico in sala. Nonostante questo, uno degli appuntamenti culturali più importanti dell’anno si terrà comunque il 7 dicembre e sarà trasmesso in diretta televisiva e radiofonica su Rai 1 e Rai Radio 3.

L’impegno di Rai Cultura per la Prima della Scala 2020

L’impegno di Rai Cultura per la produzione della Prima della Scala 2020 si annuncia imponente, come sempre accade per i grandi eventi trasmessi dalla TV pubblica.

L’azienda di Viale Mazzini impiegherà le risorse del Centro di Produzione TV Rai di Milano, che porterà in teatro dieci telecamere e cinquanta microfoni da mettere a disposizione di un gruppo di registi coordinato da Stefania Grimaldi.

La conduzione della diretta dalla Scala di Milano sarà invece affidata a Milly Carlucci, presente all’evento per il quinto anno consecutivo, con a fianco il debuttante Bruno Vespa.

La Prima della Scala in alta definizione su Rai 1 HD, ma niente 4K

Nonostante tanta attenzione all’aspetto produttivo, la Rai si limiterà ad offrire la Prima della Scala solamente in alta definizione su Rai 1 HD. Non ci sarà infatti la possibilità di accedere all’evento nella massima qualità attualmente consentita dal formato 4K HDR.

La scelta arriva nonostante l’emittente di Stato abbia a disposizione su Tivùsat il canale satellitare Rai 4K, lo stesso che in passato ha trasmesso alcune opere classiche e qualche film e che al momento è impegnato a mandare in onda repliche a ciclo continuo.

Prima della Scala 2020: il titolo è “A riveder le stelle”

Tornando all’aspetto puramente artistico, va ricordato che la serata in diretta dal Teatro alla Scala di Milano avrà quest’anno come titolo A riveder le stelle.

L’appuntamento vedrà protagonisti un ampio numero di artisti suddivisi tra cantanti, ballerini, ballerine, componenti dell’orchestra e del coro pronti ad esibirsi sotto la direzione musicale del maestro Riccardo Chailly. La regia sarà invece di Davide Livermore.

Prima della Scala 2020: il repertorio musicale

Il grande repertorio musicale italiano e diverse composizioni europee saranno i contenuti proposti durante la serata. Il programma prevede un avvio con alcuni estratti di opere di Giuseppe Verdi per poi continuare con Gaetano Donizetti, Giacomo Puccini, Georges Bizet, Francesco Cilea, Jules Massenet, Richard Wagner e Gioachino Rossini.

Le musiche dei balletti saranno di Pëtr Il’ič Čajkovskij e Davide Di Leo, mentre le coreografie vedranno protagonisti Manuel Legris, Rudolf Nureyev e Massimiliano Volpini.

Prima della Scala 2020: Plácido Domingo e Roberto Bolle tra i tanti artisti sul palco

Particolarmente nutrito e di primo piano il parterre di artisti che saliranno sul palco del celebre teatro milanese. Tra i tanti annunciati ci saranno Ildar Abdrazakov, Roberto Alagna, Carlos Álvarez, Piotr Beczala, Benjanin Bernheim, Eleonora Buratto, Marianne Crebassa, Plácido Domingo, Rosa Feola, Juan Diego Flórez, Elīna Garanča, Vittorio Grigolo, Jonas Kaufmann, Aleksandra Kurzak, Francesco Meli, Camilla Nylund, Kristine Opolais, Lisette Oropesa, George Petean, Marina Rebeka, Luca Salsi, Andreas Schager, Ludovic Tézier e Sonya Yoncheva.

Per il balletto ci saranno invece l’étoile Roberto Bolle, i primi ballerini Timofej Andrijashenko, Martina Arduino, Claudio Coviello, Nicoletta Manni e Virna Toppi e i solisti Marco Agostino e Nicola Del Freo. Per le parti di danza l’orchestra è diretta da Michele Gamba.

La Prima della Scala 2020 anche in streaming e on-demand su RaiPlay

La Prima della Scala 2020 sarà in diretta TV su Rai 1 il 7 dicembre a partire dalle 17. L’evento si potrà ascoltare su Rai Radio 3 e si potrà seguire anche in streaming su RaiPlay, dove rimarrà disponibile on-demand nei giorni successivi alla trasmissione.