La Formula 1 in streaming su Amazon Prime Video: confermate le trattative

La Formula 1 potrebbe presto sbarcare in streaming su Amazon Prime Video, il servizio d’intrattenimento del colosso dell’e-commerce che di recente ha ufficializzato l’acquisizione per l’Italia dei diritti di una selezione di partite di Champions League per i prossimi tre anni.

Secondo quanto riportato dalla stampa internazionale e in seguito confermato dallo stesso Chase Carey, amministratore delegato della Formula 1, sono in corso delle trattative con Amazon per la distribuzione dei gran premi di F1 in streaming su Amazon Prime Video.

La FOM alla ricerca di partner per la Formula 1 in streaming

Il dirigente del Circus ha però precisato che Amazon non è l’unico interlocutore con cui la FOM si sta confrontando. Al vaglio ci sono infatti altri partner con cui eventualmente avviare una collaborazione per portare le gare della massima competizione motoristica in streaming.

Il Circus ha già da attivato da un paio di stagioni F1 TV, una piattaforma a pagamento per la trasmissione in diretta streaming e on-demand delle gare. Tale servizio non è comunque al momento disponibile in Italia nella sua versione completa, ovvero quella che comprende la visione in diretta dei gran premi.

La Formula 1 in Italia in esclusiva su Sky e Now TV per i prossimi due anni

La trasmissione live esclusiva per il nostro mercato rimane quindi in mano a Sky e alla sua controparte OTT Now TV. Il gruppo controllato da Comcast ha esercitato infatti proprio l’anno scorso il diritto di rinnovo dell’accordo con la F1 fino al 2022.

In base a tale situazione, è lecito quindi ipotizzare che un eventuale accordo con Amazon o con un altro partner per portare la Formula 1 in streaming dovrebbe escludere l’Italia e tutti gli altri mercati in cui la FOM ha già siglato degli accordi simili con i broadcaster tradizionali.

Fonte