I Love Beirut: il concerto di Mika su Sky Uno e Now TV

Si chiama I Love Beirut, con la parola “Love” è rappresentata non casualmente da un cuore, il concerto che il cantante libanese Mika ha organizzato per aiutare Beirut dopo la devastante esplosione che il 4 agosto scorso ha ucciso centinaia di persone e ne ha ferite migliaia.

I Love Beirut è un evento di beneficenza tenutosi lo scorso 19 settembre e finora trasmesso solamente via Web. L’iniziativa unisce musica e parole e vede la presenza di diverse star internazionali.

Laura Pausini, Salma Hayek e Kylie Minogue tra le star di I Love Beirut

Mika ha coinvolto infatti nel progetto artisti come Laura Pausini, che si esibirà a distanza dalla suggestiva cornice di un Colosseo vuoto, Kylie MinogueSalma HayekRufus Wainwright, Danna PaolaFanny ArdantLouane, anch’essa a distanza e in collegamento dal Sacre Coeur di Parigi, la poetessa Etel Adnan e la band libanese Mashrou’ Leila.

Impegnato in questo periodo come giudice ad X Factor 2020, Mika ha dichiarato a proposito di quanto successo in Libano:

Dopo tutti gli anni di guerra civile, crisi finanziaria e sconvolgimenti politici, la notizia dell’esplosione a Beirut è stata tragica. Il mio cuore si è spezzato pensando alle famiglie che hanno perso le loro case, i loro mezzi di sussistenza e i loro cari in questa catastrofe. Voglio fare qualcosa per aiutare in ogni modo possibile. Beirut ne ha passate tante e la resilienza e la forza del popolo libanese sono innegabili. Non ho dubbi che la città si riprenderà ancora una volta. Beirut è il luogo della mia nascita, è parte di me e sarà sempre nel mio cuore

Un concerto-evento per beneficenza al fine di aiutare Beirut e il Libano

Il concerto vuole quindi dare un messaggio di coraggio al popolo libanese, senza però dimenticare un risvolto pratico grazie al ricavato devoluto alla  Croce Rossa Libano e a Save the Children Libano. La raccolta fondi online organizzata dall’artista prosegue tuttora e finora ha consentito di superare quota un milione di euro.

I Love Beirut avrà ovviamente la musica come protagonista, ma questa sarà alternata ai racconti di Mika su Beirut e sul Libano. Ci saranno inoltre i ricordi e le testimonianze di quanti hanno vissuto quel pomeriggio di due mesi fa che rimarrà impresso nella storia del paese del Vicino Oriente.

Mika ha voluto confermare inoltre i suoi legami con l’Italia, grazie all’esibizione al Teatro Niccolini di San Casciano in Val di Pesa, in provincia di Firenze, che sarà inserita all’interno dell’evento. In un’atmosfera intima e dal grande fascino, l’artista libanese ha cantato alcuni dei suoi brani più famosi, tra cui “Grace Kelly”, “Promiseland”, “Love Today”, “Elle Me Dit”, “Any Other World” ed “Happy Ending”.

I Love Beirut in prima visione TV su Sky Uno, on-demand e in streaming su Now TV

I Love Beirut sarà trasmesso in prima visione TV su Sky Uno e in streaming su Sky Go e Now TV domani sera, domenica 11 ottobre, alle 21.15. Il concerto sarà poi riproposto alle 22.55 su Sky Arte, oltre ad essere disponibile on-demand per tutti i clienti Sky.