Freddie Mercury con Queen: Days of Our Lives a Ghiaccio Bollente su Rai 5

Rai 5 celebra Freddie Mercury nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa. Il canale Rai dedicato alla cultura manderà infatti in onda stasera, martedì 24 novembre alle 23.15 all’interno di Ghiaccio Bollente, il documentario Queen: Days of Our Lives.

Il filmato è diviso in due parti e si avvale di materiali di repertorio e interviste per ripercorrere la carriera artistica di Freddie Merury. Queen: Days of Our Lives vede protagonisti Brian May e Roger Taylor insieme ad alcuni giornalisti e discografici che hanno vissuto da vicino la storia dei Queen e del loro leader.

Il documentario, ricco di contenuti che hanno ispirato il film Bohemian Rhapsody, cerca di raccontare l’ascesa del gruppo e il successo planetario ottenuto dopo aver superato diffidenze e tanti ostacoli.

Queen: Days of Our Lives: gli esordi dei Queen nella prima parte

Nella prima parte vengono narrati gli esordi dei Queen negli anni ’70, quando Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon incontrarono non poche ostilità a far capire la portata innovatrice della loro musica agli addetti ai lavori.

Lo stile musicale del gruppo mescolava infatti pop, rock e opera, generando un effetto di rottura rispetto a quanto veniva suonato all’epoca e per questo apparendo insolito all’orecchio di molti.

A cambiare le cose fu però l’LP A Night At The Opera che includeva Bohemian Rhapsody, un brano lungo e dal sound innovativo che valse ai Queen la conquista di pubblico e critica, tanto da diventare una vera e propria icona musicale di portata mondiale.

Il successo mondiale e la scomparsa di Freddie Mercury nella seconda parte

La seconda parte di Queen: Days of Our Lives si focalizza invece sugli anni ’80, con i Queen e Freddie Mercury diventati ormai popolari in tutto il mondo.

Le immagini con le leggendarie esibizioni del gruppo si uniscono al racconto di divergenze e tensioni tra i suoi membri, per passare poi alle performance di Freddy Mercury al Live Aid e durante il Magic Tour del 1986.

La parte conclusiva del documentario non può che essere dedicata alla sieropositività all’AIDS di Freddie Mercury e alla sua scomparsa, avvenuta il 24 novembre 1991 all’età di 45 anni.

Il documentario su Freddie Mercury e i Queen in streaming su RaiPlay

Oltre che su Rai 5, disponibile sul digitale terrestre e sul satellite tramite Tivùsat, Queen: Days of Our Lives sarà disponibile anche in streaming su RaiPlay.