DAZN ed Eurosport: accordo rinnovato per i due canali sportivi in streaming

DAZN e Discovery hanno annunciato di aver rinnovato l’accordo di distribuzione relativo ai canali Eurosport sulla piattaforma sportiva in streaming.

L’accordo è valido per la trasmissione dei canali Eurosport su DAZN in cinque paesi in cui il servizio è attivo, ovvero Italia, Germania, Austria , Spagna e Svizzera.

Eurosport 1 ed Eurosport 2 in streaming su DAZN anche per i prossimi anni

Proprio in terra elvetica lo sbarco di Eurosport 1 ed Eurosport 2 su DAZN segna una novità rispetto al passato, dato che finora i due canali sportivi non erano stati inclusi nella piattaforma.

Veronica Diquattro, Chief Customer & Innovation Officer di DAZN, ha parlato della partnership sottolineando che:

Il rinnovo dell’accordo con Discovery per i canali di Eurosport in cinque mercati conferma ancora una volta l’impegno di DAZN nell’offrire ad un numero sempre maggiore di appassionati alcune tra le più emozionanti competizioni sportive a livello mondiale in maniera semplice e ad un prezzo accessibile. Siamo felici di poter continuare a lavorare con Discovery e proporre ai nostri tifosi un’esperienza di visione sempre più ampia e completa di contenuti.

Per il gruppo Discovery ha parlato invece James Gibbons, EVP e General Manager UK, Nordics and Commercial Development:

I canali Eurosport raggiungono in Europa più spettatori di qualsiasi altro canale sportivo pan-regionale. Siamo lieti di estendere la nostra partnership con DAZN per continuare a portare ai nostri fan eventi sportivi imperdibili come i tornei del Grande Slam di tennis e i Giochi Olimpici.

Con la presenza sulla propria app dei canali Eurosport, DAZN si assicura la possibilità di proporre ai propri clienti, tra le altre cose, i Giochi Olimpici di Tokyo, i Giochi invernali di Pechino 2022, il tennis, il ciclismo, i più importanti tornei di biliardo, la Formula E, la 24 Ore di Le Mans e la Superbike.

DAZN e Discovery: accordo per la Bundesliga in streaming

La collaborazione tra Discovery e DAZN prosegue quindi a tutto campo. Di recente, infatti, le due aziende avevano concordato la cessione in sub-licenza da parte di Discovery a DAZN dei diritti di trasmissione in diretta streaming e on-demand di 45 partite della Bundesliga per i mercati di Germania, Austria e Svizzera.

Fonte: comunicato stampa