Champions League: DAZN si aggiudica i diritti in Germania, Austria e Svizzera

Il calcio fa un altro passo verso lo streaming e lo fa con una delle competizioni più importanti a livello continentale. DAZN, la piattaforma in streaming di contenuti sportivi, ha comunicato infatti di essersi aggiudicata i diritti di trasmissione della Champions League in Germania, Austria e Svizzera.

L’accordo siglato tra DAZN Group e la UEFA prevede la trasmissione in streaming e in esclusiva per le prossime tre stagioni, quindi dal 2021 al 2024.

Champions League su DAZN in diretta e in esclusiva

Il servizio OTT (Over The Top) distribuirà 121 delle 138 partite in programma ogni anno, offrendo la copertura televisiva della Champions League dai preliminari fino alla finale.

DAZN avrà i diritti di trasmissione esclusivi in diretta e on-demand di tutti gli incontri che si giocano per ogni turno tranne uno, mentre la finale sarà mandata in onda in simulcast anche dalla televisione pubblica ZDF.

La piattaforma dello sport in streaming trasmetterà inoltre tutti gli highlights delle partite e assicurerà anche per la Champions League un programma che si annuncia simile a Zona Gol, ovvero il contenitore proposto da DAZN in Italia con immagini in diretta e a rotazione dai campi in cui si gioca in contemporanea.

Anche le partite della Bundesliga in streaming su DAZN

Va ricordato che DAZN trasmette già parte della “Coppa dalle grandi orecchie” in Germania grazie a un accordo di sub-cessione raggiunto con Sky Deutschland, ma l’acquisizione completa dei diritti della Champions League per i prossimi anni regala alla piattaforma la possibilità di consolidare la propria posizione sui mercati germanofoni, visto il prestigio e il grande richiamo presso il pubblico assicurato dall’ex Coppa dei Campioni.

A tutto questo si sommano inoltre le 106 partite di Bundesliga (il massimo campionato calcistico tedesco) già acquistate per le prossime quattro stagioni da DAZN sempre per la Germania, l’Austria e la Svizzera.